Collaborazione con canile di Trebbo

Sono Lilia Casali, il mio vero scopo nella vita è battermi per i diritti degli animali e dal 2013, in qualità di presidente di Animal Liberation, sono gestore del canile Comunale di Bologna. Nel 2007 per un mio problema personale mi recai nello studio chiropratico “Aggiustati la vita”del dottore Dela Cuesta Imants. La sua delicata tecnica di lavoro mi lasciò sbigottita tanto da arrivare a pensare di aver buttato via i miei soldi, non riuscivo a concepire l'idea che queste leggere pressioni potessero portare a qualche risultato, ma pochi giorni dopo fui felice di ricredermi, il dolore era passato. Frequentando lo studio “ Aggiustati la vita” venni a sapere che il dottor Dela Cuesta aveva anche pazienti a quattro zampe, come: cani, gatti, cavalli iguane ecc... le cui situazioni non erano certo delle migliori, c'erano animali che soffrivano di forti displasie, o di ernie, altri ancora a rischio di paralisi o erano quasi completamente paralizzati, c'erano animali con problemi neurologici e altri addirittura cutanei, ma tutti avevano in comune una cosa: dopo essere stati seguiti dal dottor Dela Cuesta avevano avuto grandi miglioramenti o il totale superamento del problema. Un anno dopo mi venne affidato un cucciolo di lupoide di tre mesi che tenni insieme ad altri cuccioli nell'attesa di un adozione, ma mentre cresceva iniziai a rendermi conto che il cane aveva dei problemi, non riusciva a salire su un divanetto, correre tre metri senza poi zoppicare, né a fare tante altre cose che i suoi coetanei facevano agevolmente, cosi lo portammo da vari veterinari e la diagnosi fu che a causa della sua grave displasia avrebbe dovuto essere sottoposto ad un intervento chirurgico molto invasivo senza il quale avrebbe potuto vivere senza paralizzarsi con gli arti posteriori solamente ancora per un anno di vita. Il pensiero di farlo soffrire cosi tanto per un intervento mi spaventava troppo. Io mi ostinai e volli trovare un altra strada per aiutarlo a guarire anche se non ero sicura di quello che sarebbe potuto accadere, e fu proprio in quel momento che mi ricordai del dottor Dela Cuesta e non esitai un attimo a chiamarlo, fissammo subito un appuntamento e quando vide il cane dopo il primo trattamento, mi diede anche delle indicazioni su cosa avrebbe potuto aiutarlo. Continuai il ciclo di aggiustamenti per due mesi e finii per adottarlo. Oggi Lupi, ha dieci anni, corre, salta e non ha mai più avuto problemi. Quando nel 2013 presi in gestione il canile e il gattile di Trebbo e notai la situazione generale pensai subito di chiamare il dottore che si dimostrò disponibile ad aiutarci tutte le domeniche con Graziella. Furono tanti i casi di miglioramento sotto al punto di vista fisico e caratteriale e voglio ricordarne alcuni, come Giove, un cane che aveva un ernia al disco, la sua padrona doveva sottoporlo ad un intervento chirurgico e si rivolse al canile per avere un sostegno economico. Io non mi tirai di certo indietro ma le dissi che prima di farlo operare avremmo voluto che si rivolgesse al dottor Dela Cuesta, se successivamente le sue cure non fossero state sufficienti le avremmo finanziato l'intervento. Così Giove iniziò a sottoporsi ai primi aggiustamenti ed ebbe grandi miglioramenti, recuperando pienamente. Un altro caso di cui voglio parlarvi è di un cane che porto ancora nel cuore al quale il Dottore si legò particolarmente. Buono-Slide, è un pitbull che era particolarmente aggressivo e difficile da gestire, camminava malamente, e dopo alcuni esami veterinari fu chiaro che il suo problema era un problema neuro-degenerativo al cervelletto che lo avrebbe fatto peggiorare gravemente e in 3, massimo 6 mesi e ci avrebbe lasciati. Chiedemmo quindi aiuto al Dott. Dela Cuesta che fu felice di aiutarci, fra i due si instaurò da subito un forte legame che insieme ai trattamenti chiropratici lo fecero migliorare notevolmente sia sotto l'aspetto caratteriale che sotto a quello neuro-fisiologico. Oggi, a distanza di quattro anni, Buono è ancora qui con noi e non ha intenzione di andarsene.